Scegli la tua camera

Invia una richiesta di prenotazione

Angelo Morbelli

Camera Singola Superior dedicata al pittore Angelo Morbelli.
Ambiente rarefatto e raffinato con veduta sui tetti e due aperture al cielo attraverso il soffitto in legno.
Mobili antichi e parquet a terra completano la camera.

Il Pittore

Originario di Casale Monferrato cominciò l’attività artistica in campo musicale, ma dovette presto abbandonare, in quanto affetto da una sordità progressiva. Si dedicò allora alla pittura.
Frequentò l’Accademia di Belle Arti di Brera a partire dal 1867 dove fu allievo di Giuseppe Bertini. Cominciò così a esporre dapprima a Milano, e in seguito anche a Torino. I temi prediletti spaziavano dalla storia al paesaggio. Nel 1880 l’esposizione a Brera dell’opera Goethe morente, lo rese noto al grande pubblico.
La tecnica del Morbelli, cominciò progressivamente ad adottare la scomposizione dei colori e intorno al 1890 abbracciò il Divisionismo e strinse amicizia con Leonardo Bistolfi e Giuseppe Pellizza da Volpedo.
Nel 1908-1909 entrò in contatto con Carrà e Boccioni.